INIZIATIVE

Dalla vetta del Monte Camicia un messaggio: "Salviamo l'Acqua del Gran Sasso"

Primi appuntamenti della mobilitazione diffusa in tre province per la tutela del patrimonio idrico abruzzese. Foto del gruppo di rocciatori che hanno portato lo striscione sulla vetta del Camicia. Tante le iniziative previste nei prossimi giorni.

Fino al 29 giugno banchetti, incontri, volantinaggi e flash mob verso la manifestazione di domenica 9 luglio ad Assergi.

In una torrida giornata dalla vetta del Monte Camicia arriva un appello "Salviamo l'Acqua del Gran Sasso"!

A lanciarlo il gruppo Rocciatori della Spina di Notaresco che ha portato uno striscione in vetta nell'ambito delle iniziative di mobilitazione diffusa sui territori per l'Acqua del Gran Sasso.

Marcello Capodicasa, Amedeo Di Francesco,Paolo Natalini, Emilio Damiani, Daniele Ambrogi, Giuseppe Di Donato, Sandro Di Giuseppe, Giuseppe Marcelli,e lo speaker Berardo Fornaciari hanno così voluto dare un contributo fattivo per la salvaguardia del massiccio.

Con loro tanti altri attivisti e semplici cittadini che hanno aderito alla mobilitazione per il Gran Sasso, organizzando, nonostante l'afa incombente, banchetti, flash mob, volantinaggi, iniziative per i bambini e incontri pubblici informativi in tre province.

Categoria:

Regione: