POLITICA E POLEMICHE

Nuove Sintesi replica al PD: basta caccia alle streghe

Siamo nati come tentativo del superamento della dicotomia destra-sinistra; il nostro fine è di unire tutte quelle forze antagoniste al sistema economico finanziario che ci domina. Non abbiamo mai chiesto a coloro che ci hanno gradito della loro presenza quale tessera di partito o a quale aggregazione ideologica facessero parte.

Siamo, nostro malgrado, costretti ad intervenire su una polemica tutta interna alla sinistra che ci vede coinvolti.
Questa polemica è volta tutta all’interno della sinistra, avendo perso oramai il contatto con quella che era una volta la classe lavoratrice, in vista delle prossime elezioni, alcune frange legate alle posizioni più radicali, per chiarezza ci riferiamo al gruppo che si ritrova intorno alla Wu Ming Foundation, ha iniziato una “inchiesta collettiva”, “l’inchiesta sui rapporti tra PD e neofascisti”, come dice Vittorio Feltri. “La sinistra è molto impegnata in questo periodo nella caccia ai fascisti”.

Di questa “sinistra radicale” quello che noi pensiamo è ben espresso da Oswald Spengler che nel 1928 scrisse:<< Non esiste un movimento proletario, nemmeno un movimento comunista, che non abbia operato nell'interesse del denaro e per il momento esiste solo con il permesso del denaro, e [l'operazione è proseguita] senza che gli idealisti tra i suoi leader avessero il minimo sospetto di questo fatto>>

Da parte nostra teniamo a precisare alcune cose per chiudere in maniera definitiva per quello che ci riguarda, l’argomento.
Siamo nati come tentativo del superamento della dicotomia destra-sinistra; il nostro fine è di unire tutte quelle forze antagoniste al sistema economico finanziario che ci domina.
Non abbiamo mai chiesto a coloro che ci hanno gradito della loro presenza quale tessera di partito o a quale aggregazione ideologica facessero parte.

Tutta la nostra attività è fatta in modo palese all’interno delle leggi e dei regolamenti delle istituzioni alle quali ci riferiamo ogni volta per avere la disponibilità di sale pubbliche, essendo la nostra un’associazione che si autofinanzia e quindi non in grado di usufruire di sale a pagamento.
Siamo l’unica associazione nella provincia che affronta senza pregiudizi argomenti inerenti il sistema monetario, le banche, l’ingerenza del capitalismo finanziario sulla vita della Nazione e il suo riflesso sulla vita di tutti i giorni, l'identità del nostro popolo, la denuncia della deriva gender ...

Alle nostre conferenze hanno partecipato come protagonisti anche personalità del mondo sindacale, come il segretario della CGIL teramana e del WWF; se negli ultimi tempi non è stato possibile proseguire, nelle audizioni a 360 gradi, di personalità di sinistra non è addebitabile alla nostra organizzazione ma alle pressioni esercitate su talune di esse dagli stessi ambienti da cui è iniziata la caccia alle streghe.

Ci sentiamo liberi di trattare qualsiasi argomento, di organizzare eventi con qualsiasi associazione voglia farlo insieme a noi, all’interno delle leggi vigenti fino ad oggi, non avendo il potere di intervenire per modificarle a seconda di come ci conviene, come qualcun altro; e finché queste leggi rimangono in vigore seguiteremo ad operare nell’ambito culturale in piena libertà e senza padroni; nel momento in cui esse dovessero cambiare in senso repressivo della libertà di parola, ne prenderemo atto e agiremo di conseguenza.

Direttivo di Nuove Sintesi

Categoria:

Regione: